fbpx

Pasta Fileja con sugo di Nduja e Cipolle Rosse di Tropea

12blogfilejanduja

Pasta Fileja con sugo di ‘Nduja e Cipolle Rosse di Tropea

 

Oggi condivideremo con te la passione per i prodotti più caratteristici del territorio. Gli ingrediente che utilizzeremo in questa ricetta sono infatti caratteristici della punta del nostro stivale: la ‘nduja e la fileja.

Conosci la ‘nduja? Si tratta di un insaccato, il cui colore rosso acceso poco tradisce la sua natura… davvero piccante! La zona di produzione è Spilinga (anche se ormai è estesa a tutta la Calabria), e le sue peculiarità sono appunto la presenza di spezie e del peperoncino piccante calabrese.
La fileja, invece, è un tipo di pasta tradizionale calabrese, realizzata con il ferretto, che trattiene il condimento in maniera impeccabile.

Come vedi, tutta l’essenza della Calabria è racchiusa in questo splendido piatto ricco di colore e gusto… scoprilo anche tu!

PUOI ACQUISTARE I PRODOTTI NECESSARI DIRETTAMENTE SUL NOSTRO SHOP:  ‘NdujaFilejaPecorino calabrese

_____________________________________________________________

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico
_____________________________________________________________

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

PER COSPARGERE

pecorino calabrese stagionato grattugiato a piacere

PROCEDIMENTO

  1. sbuccia le cipolle, tagliale a metà nel senso della lunghezza e affettale sottilmente sempre in questo senso, ottenendo così delle sottili listarelle.
  2. Metti sul fuoco una padella con l’olio, fallo scaldare quindi fai cuocere le cipolle a fuoco molto basso per almeno 15 minuti; unisci, quindi, i pomodorini tagliati a metà (o la passata).
  3. Lascia cuocere e restringere il sugo, poi unisci in padella la ‘nduja, facendola sciogliere a fuoco dolce. Aggiusta di sale, aggiungi le foglie di basilico spezzettate a mano e spegni il fuoco: il tuo sugo è pronto!
  4. Metti a bollire una pentola con dell’acqua salata e cuoci la fileja seguendo i tempi riportati sulla confezione, scolandola molto al dente. Trasferisci direttamente la pasta nella padella col condimento e falla saltare per amalgamare bene il tutto.
  5. Ora puoi impiattare la fileja e grattugiare su ogni piatto del pecorino calabrese stagionato a piacere. Guarnisci con due foglioline di basilico e servi immediatamente: buon appetito!

NOTE

Non sottovalutare la ‘nduja! A seconda del tuo gusto, puoi decidere se aumentarne leggermente la dose o, al contrario, diminuirla.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu